Determinazione spettrofotometrica dell’indice REDOX

Lo stato ossido-riduttivo (redox) è un parametro cruciale nel processo di affinaggio, per l’equilibrio di solubilità dei gas, per la viscosità e, soprattutto, per la stabilità del colore del vetro.

Mantenere un controllo stabile sul redox è cruciale soprattutto per il vetro colorato ridotto, quale il vetro ambra, giallo-verde e UVAG, in cui i gruppi cromofori sono estremamente sensibili alle variazioni dell’equlibrio ossidoriduttivo del ferro tra Fe2+ e Fe3+.

Il controllo dell’equilibrio redox del prodotto finale può essere eseguito misurando il rapporto Fe2+/Fetot mediante appropriate metodologie di indagine: in particolare, il tenore complessivo di Fe viene valutato mediante analisi in spettroscopia di Fluorescenza dei Raggi X, mentre il tenore di Fe2+ viene stimato per via spettofotometrica UV-Vis in funzione dell’intensità della tipica banda di assorbimento del Fe2+.

2019-01-21T07:01:19+00:00